SANT’AGATA FELTRIA – «Abbiamo definito tutti i dettagli. Manca solo la firma, prevista per domani, ma possiamo ormai considerarla un’operazione conclusa».
Così Peppino Pavone, consulente di mercato della Samb, in merito ad Andrea Bovo, centrocampista del Palermo, destinato a sostituire, nello scacchiere tattico di mister Calori, quel De Rosa che giusto la settimana scorsa si è accasato alla Juve Stabia dell’altro ex rossoblu Fabio Femiano.
«Un giocatore che ci piace molto – ha continuato Pavone – Sarà poi il campo a stabilire se abbiamo visto giusto».
E a proposito di giocatori di gradimento allo staff tecnico rivierasco, un’altra pedina in cima alla lista della spesa dell’ex dirigente del Foggia è il difensore della Primavera della Juve Pietro Zammuto.
«Ho parlato col suo procuratore, venerdì Zammuto sarà nelle Marche per la firma del contratto. Anche in questo caso siamo d’accordo sia col giocatore sia con la società piemontese». Zammuto ad ogni modo dovrà restare fermo per una decina di giorni, visto che nel ritiro bianconero di Pinzolo si è procurato una distrazione muscolare al quadricipite femorale.
ALTRE OPERAZIONI IN ENTRATA Nessuna novità per quel che concerne le altre trattative, ancora in stand by. E ci riferiamo a Curiale (Palermo), Fanelli (Catania) e, soprattutto, Daniele Morante, la punta che la Pro Vasto sembra intenzionata a lasciar partire solo nel caso in cui dovesse arrivare in biancorosso un altro attaccante. Dal vicino Abruzzo sta prendendo piede la convinzione che la società aragonese alla fine potrebbe anche non toccare più l’organico a disposizione di mister Puccica, ma Peppino Pavone continua, in proposito, a dispensare ottimismo.
«Mi sono sentito col procuratore di Morante giusto stamattina. Mi è sembrato abbastanza possibilista. Continuiamo a pazientare, del resto, come h oripetuto più volte, la volontà del calciatore, desideroso di venire da noi, spero abbia il suo peso».
L’EX ASTREA MUZZACHI IN PROVA Oggi intanto, alla corte di Alessandro Calori è arrivato un altro giocatore in prova. Si tratta di Christian Muzzachi, un esterno sinistro di 25 anni, cresciuto calcisticamente nelle fila della Roma, il quale vanta esperienze con la maglia del Sora e dell’SK Tirana. L’anno passato, dopo la parentesi in terra albanese, il centrocampista si trasferì all’Astrea (serie D) di Odoacre Chierico.
Segnaliamo infine che entro il prossimo fine settimana lo staff tecnico si pronuncerà sugli altri calciatori in prova, ovvero l’ex Fermana Visone, Pompei e l’ex Saluzzo Desideri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.428 volte, 1 oggi)