RIPATRANSONE – Sabato 5 agosto è stata inaugurata la mostra fotografica “Praga un’altra primavera, giugno 1989 – giugno 1990″ di Nereo Cardarelli. La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 17 alle 20 fino al 27 agosto e si terrà presso il Palazzo del Potestà.

Il maestro ripano esce fuori dai comuni canoni della fotografia d’autore per sviluppare uno stile altamente personale. La sociologa Giuditta Castelli lo definisce «un artista autentico che associa al sapiente utilizzo della tecnica fotografica, frutto di una lunga e personale ricerca, un novellare che è nello stesso tempo arte, storia e comunicazione sociale». La narratività intrinseca alla sua opera fotografica non si esaurisce nella denuncia fine a se stessa o nella retorica dettata dai tempi e dalle mode, ma cerca soprattutto «il cupo umore della denuncia e gli spazi bianchi della speranza. La fotografia di Cardarelli è un libro aperto alla ragione e al sogno dell’attento spettatore» (G. Castelli).

Cardarelli è stato recensito dalle riviste più rappresentative del settore fra cui “Gente di fotografia”, periodico trimestrale di cultura fotografica e immagini a diffusione nazionale che dedica particolare spazio alle immagini in bianco e nero, al mercato della fotografia d’autore e all’editoria fotografica internazionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 666 volte, 1 oggi)