GROTTAMMARE – La prima serata è andata, e anche piuttosto bene. Il pubblico c’era, e tanto, e sorprendentemente la Nanni non ha fatto sentire la mancanza della Dandini, senza nulla togliere a quest’ultima, ovviamente.

Savino Cesario e Roberta Nanni si sono infatti rivelati una coppia molto affiatata e simpatica, che non ha inciampato in tempi morti. Roberta, mentre in conferenza si dichiarava emozionata – essendo la sua prima esperienza di questo tipo – ma tranquilla poiché aveva al suo fianco Cesario per sostenerla, sul palco sembrava fosse il contrario, con Cesario emozionato e la Nanni carica per lo spettacolo.

Come promesso, la grande rivelazione della serata sono i Bermuda Circus, gruppo dalle sapienti virtù tecniche, la capacità di passare da una canzone all’altra, di realizzare accordi virtuosi veramente difficili: sembrano nati con la chitarra… Sono la fusione del trio Bermuda Acustic TrioGiorgio Buttazzo, Kasmin Giordano Urzino e Gabriele Monti – con lo showman Andrea di Marco, insieme allo stesso Savino Cesario e all’estroso Francesco Saverio Porcello.

C’è stato anche modo di ascoltare l’exploit di Mario Lanciotti, che ha dato la voce all’iniziale presentazione del Cabaret. Chissà se nelle prossime serate avremo anche modo di vederlo…

Bravi i tre finalisti, che si esibiranno coi tre che passeranno nella serata del 5 agosto. E sono: Filippo Giardina, il duo Attori di Prosak e Giampiero Lucchi. I tre sono stati selezionati diversi teatri: il primo a Grottammare, il duo a Roma ed il terzo a Modena, al Festival del Cabaret gemellato con Grottammare.

Il primo, Filippo Giardina, ha già molta padronanza del palco e del pubblico: è stato infatti il primo ad esibirsi, ma è entrato già caldo. Sceso in mezzo al pubblico, ha preso un ignaro spettatore – Giorgio De Signoribus – e se l’è portato sulla scena, realizzando un numero di magia davvero comico… Infilato parrucchino, giacca ed occhiali, ha iniziato a muovere una… marionetta vivente.

Il duo Attori di Prosak sono Elisabetta Cianchini e Marcello Caponi. Se è molto difficile trovare il giusto tempo quando si è in due sul palco, non lo è stato per questi due bravi comici. Hanno proposto una conversazione ‘tipo’ fra un uomo e una donna, che poi era una conversazione che aveva all’interno le mille possibilità che un uomo ed una donna hanno quando si incontrano. Veloci nel cambiare espressione e molto esaurienti nel farlo.

Giampiero Lucchi ha toccato nel fondo del nostro cuore di cittadini Italiani. Partendo dalla descrizione dei contratti di lavoro – in cui ad esempio il lavoro interinale diventa interanale – per arrivare alle pubblicità che propinano ogni giorno, che diventano il modello per le persone che la guardano. Insomma, un occhio sul mondo obbiettivamente sarcastico.

Il primo classificato avrà in premio 1.000 euro, il secondo ed il terzo una serigrafia del grande illustratore Angelo Maria Ricci.

Gli altri tre che si sono esibiti, ma che purtoppo non hanno passato il turno, sono: Marcello e Viviana, che ci hanno proposto una simpatica gag – che ha bucato il tempo per problemi tecnici la prima volta e che è stata riproposta alla fine – centrata su una telefonata a Trenitalia e alle difficoltà ed imprevisto che si possono incontrare; Moira Marzi, che ha presentato un personaggio tipico, con i suoi stress, i problemi quotidiani: la moglie; infine il trio La Faina – Gerardo Coviello, Simone Vignozzi e Antonio Sabia – , che ci ha proposto una gag dai sapori d’acqua, incentrata sul bordo di una piscina con istruttore e due allievi. Hanno puntato sul tormentone – Pochino, pochetto… – e su battute e scenette a doppio senso. Li rivedremo sicuramente tutti in tv.

A concludere la serata il simpaticissimo duo Lillo e Greg, affiancato dalla brava Virginia Raffaele, e Max Giusti con Claudio Alessandrini alla chitarra – che nonostante le stampelle, sul palco è stato splendido.. Sono comici che non hanno né bisogno di presentazioni ne di recensioni. Sono stati davvero molto bravi e divertenti. Oltre che molto disponibili nel dietro le quinte.

In sostanza una bella prima serata, veloce, senza tempi morti e vivace. Il 14 ed il 19 agosto durante la trasmissione Ottovolante di RadioDue, verranno riproposti degli estratti delle serate. Questa sera avremo gli altri sei semifinalisti per il concorso e Paolo Hendel, Alessandro Fullin e Rita Pelusio come ospiti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.428 volte, 1 oggi)