SANT’AGATA FELTRIA – «Ci dispiace, ma non possiamo piangerci addosso. Il giocatore non ha voluto aspettarci, erano già due o tre giorni che mostrava segnali di insofferenza». Peppino Pavone, consulente di mercato della Samb, commenta così il gesto di Antonio De Rosa, che stamane ha lasciato il ritiro di Sant’Agata Feltria, stanco di aspettare la decisione da parte dello staff tecnico rossoblu, il quale non aveva ancora sciolto le riserve in ordine al suo tesseramento. E’ pronto ad accoglierlo a braccia aperte la Juve Stabia.
E se il centrocampista napoletano, dal primo pomeriggio, risulta irreperibile, il dirigente rossoblu non fa drammi. Come suo solito.
«Vedremo il da farsi con calma. Non abbiamo ancora parlato con il mister e con la società, in ogni caso in squadra ci sono altri centrocampisti, alcuni peraltro in prova». Probabilmente però, nessuno con le caratteristiche del “mastino” napoletano.
«Volevamo valutarlo meglio – ha proseguito Pavone – del resto era cosa nota che entro il fine settimana avremmo preso delle decisioni in ordine all’organico a disposizione di Calori, ma il ragazzo non ha sopportato l’idea di essere messo in discussione. Credo comunque che il suo nervosismo fosse dettato dalle proposte di altre società».
OBIETTIVI PER IL CENTROCAMPO ROSSOBLU E a proposito della linea mediana rossoblu, restano sempre in piedi le trattative per portare in riva all’Adriatico Fabio Fanelli, il giovane della Primavera del Catania e Massimiliano Carlini, di proprietà del Frosinone. Se il secondo darà una risposta solo intorno al 20 del mese – vuole prima giocarsi tutte le chance a disposizione con mister Ivo Iaconi – il primo verrebbe di corsa alla corte di mister Calori, ma il sodalizio etneo pare restio a cederlo.
«Non mi spiego questa reticenza – ha argomentato Pavone – Tra l’altro lo stesso Catania pareva pronto a cederlo all’Andria, in C2, e tentenna con la Samb, società di categoria superiore. Ad ogni modo, come ho ripetuto in altre circostanze, abbiamo pazienza: il nostro mercato si concluderà solo alla fine di agosto».
LE ALTRE TRATTATIVE Tutto fermo anche per quel che concerne l’attaccante della Pro Vasto Daniele Morante e i due giovani del Palermo Tripoli e Curiale. Per questi ultimi, la firma sul contratto che li legherà al sodalizio rivierasco, prevista per oggi, è slittata alla prossima settimana. «Per Tripoli non ci sono problemi, mentre Curiale sta facendo qualche resistenza; non vorrebbe allontanarsi dalla famiglia, con la quale ha un legame solidissimo».
Domani la Samb sosterrà il secondo test precampionato. Alle 17.30, sempre sul campo dell’Hotel Falcon, Consigli e soci sfideranno la Sant’Agatese.
CAMPAGNA ABBONAMENTI Da Viale dello Sport intanto fanno sapere che slitterà alla prossima settimana anche la presentazione della campagna abbonamenti. «Dobbiamo perfezionare il meccanismo per comprare on line», rivela il responsabile marketing rossoblu Marcello Tormenti.
E sempre per la prossima settimana il direttore generale Claudio Molinari conta di ufficializzare lo staff tecnico che si occuperà del settore giovanile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 915 volte, 1 oggi)