ACQUAVIVA PICENA – L’Acquaviva non si ferma. Al tris annunciato ieri – Mozzoni, Spina e Rossetti – si è aggiunto in giornata un quarto colpo di mercato. Dal Grottammare è stato prelevato il giovane attaccante Deogratias, figlio d’arte, che lo scorso anno, con la maglia della Valtesino, per uno strano scherzo della sorte segnò il gol vittoria della sua squadra ai danni dell’Offida allenata proprio da suo padre.
Giocatori che vengono, giocatori che vanno. Dopo Desideri e Giovannini altri otto ragazzi hanno svestito l’arancioceleste. La coppia Alessio Capretti-Federico Marchionni si è accasata alla Valtesino. Alcide Di Salvatore visti i persistenti acciacchi al ginocchio ha deciso di appendere le scarpe al chiodo per tentare l’avventura da allenatore.
Via anche Stefano Palanca e Marco Marcelli, mentre i giovani Marconi Sciarroni, Grilli e Paolini, per problemipersonali, non hanno più garantito la loro disponibilità. Intanto la Società si sta muovendo alla ricerca di un difensore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 422 volte, 1 oggi)