GROTTAMMARE – Dietro le quinte si continua a lavorare. Procedono celermente i preparativi nel Giardino Comunale fra montaggio del palco, allestimento della scenografia, conferenze stampa e incontri con gli autori, con la speranza che il tempo regga.

Per gentile disposizione delle aziende vivaistiche F.lli Balestra e Brutti Nicola – entrambe di Grottammare – la scenografia delle tre serate di spettacolo sarà tutta centrata sui palmizi della produzione locale, per legare ancora di più il cabaret al territorio.

Saranno tre le varietà che andranno a fare da corollario al cabaret: Phoenix, Washingtonia e Chicas.

Il Cabaret – direzione artistica di Pepi Morgia – si terrà il 4-5-6 agosto e vedrà molti ospiti cabarettisti – come fissi Bermuda Circus ed Andrea Di Marco; il 4 agosto Max Giusti ed Alessandro Fullin; il 5 agosto Rita Pelusio, Lillo e Greg e Paolo Hendel; infine il 6 agosto Leonardo Manera, Marco Marzocca, Riccardo Rossi e Hanry Zaffa, vincitore della scorsa edizione del Cabaret di grottammare e da allora conosciuto come il comico del Gazzettino – e 12 concorrenti, selezionati fra Roma e Grottammare.

L’arancia d’oro sarà consegnata ad Antonio Cornacchione nella serata del 6 agosto.

Ricordiamo che quest’anno è possibile acquistare i biglietti non solo presso il comune, ma anche in altri punti vendita, da Alba Adriatica ad Ancona.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)