ACQUAVIVA PICENA – Pittura, scultura, ceramica, incisione, fumetto e scenografia: in altre parole, l’arte nelle sue più affascinanti sfaccettature in mostra, questa settimana, ad Acquaviva. 

Visitabile sino a domenica 6, è stata inaugurata ieri, martedì 1° agosto, alle ore 19:00, la `Personale di Cesare D’Antonio´. Cornice dell’evento, la Sala del Palio, sita in via San Rocco, nei pressi del settecentesco Palazzo Comunale. Presenti, fra gli altri, il presidente dell’Associazione Palio del Duca Nello Gaetani ed il sindaco Tarcisio Infriccioli, che ha effettuato il taglio del nastro. 

L’esposizione propone una rassegna delle tappe più significative dell’ultraventennale carriera professionale ed artistica del poliedrico autore. 

Scenografo, pittore, scultore e fumettista d’origini sambenedettesi, Cesare D’Antonio, dopo aver brillantemente frequentato il liceo artistico a Porto San Giorgio, si è diplomato, col massimo dei voti, all’Accademia delle Belle Arti di Roma dove tuttora vive e lavora. 

Per l’Associazione Palio del Duca ha realizzato, oltre al Cavaliere di Sponsalia, il Bicchiere a forma del mastio della Fortezza. Eseguito in terracotta, reca incisioni picene e celtiche. Da ultimo, fra le opere esposte, il prestigioso Drappo della 19ª edizione della celebre rievocazione storica acquavivana. 

  

  

  

  

  

  

  

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 266 volte, 1 oggi)