SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovi contributi in conto interessi per favorire la riqualificazione dell’offerta turistica Regionale a vantaggio di strutture ricettive alberghiere, campeggi e villaggi turistici e stabilimenti balneari. Tutte le imprese turistiche possono accedere a finanziamenti per opere di ristrutturazione, ampliamento, costruzione, riattivazione di strutture ricettive, ammodernamento, riqualificazione, straordinaria manutenzione, adeguamento alle normative di sicurezza, realizzazione, ristrutturazione e ampliamento di stabilimenti balneari, arredamento, attrezzature ed impianti, realizzazione di impianti sportivi annessi alle strutture.
I progetti di investimento dovranno però prevedere un costo ammissibile compreso tra i 50.000 ed i 300.000 Euro. Il contributo Regionale, una tantum, è pari al concorso degli interessi nella misura di 3 punti percentuali. Le domande vanno presentate ai Centri di Assistenza Tecnica convenzionati con la Regione Marche e pertanto al CAT – Confcommercio presente in tutte le Sedi dell’Associazione entro il prossimo 2 ottobre 2006. La graduatoria dei finanziamenti terrà conto di alcune priorità quali l’adeguamento alle normative di sicurezza e interventi di adeguamento alle esigenze dell’handicap; l’adesione a sistemi di gestione ambientale delle strutture ricettive ISO 14000 e 14001, EMAS, ECOLABEL EUROPEO; gli interventi finalizzati al miglioramento della classificazione delle strutture ricettive (certificati con la attribuzione delle “stelle”); l’impiego di tecnologie e bio edilizia, introduzione di innovazioni tecnologiche e la costruzione ex novo di strutture ricettive, purché l’intervento di nuova costruzione risulti necessario a sopperire alle carenze di posti letto nell´area interessata all´insediamento ricettivo.
Gli imprenditori interessati possono il CAT – Confcommercio e il Servizio Fidi dell’Associazione, presente in tutti gli uffici Ascom, anche a San Benedetto (tel. 0735-780823), per conoscere ogni ulteriore dettaglio del Bando Regionale e quindi per
predisporre tempestivamente la domanda di contributo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 381 volte, 1 oggi)