SARNANO – Ultima settimana di lavoro nel ritiro di Sarnano per il Centobuchi Calcio che venerdì sera lascerà i Monti Sibillini. Per il giorno successivo, nel tardo pomeriggio, è previsto il primo test di una certa consistenza, allo stadio Comunale, contro l’Atletico Piceno (Promozione).
Ieri intanto i biancocelesti hanno sostenuto il primo test precampionato contro una formazione locale. E’ stato schierato sin dal primo minuto Matteo Porcu, centrocampista centrale classe ’87 – il padre, come si evince dal cognome, è di origini sarde – in prova da qualche giorno. Il giocatore, l’anno passato nelle fila del Sant’Omero (Promozione abruzzese), ha destato una buona impressione, palesando una discreta personalità, e , soprattutto, una spigliata visione di gioco, tanto che i dirigenti, a breve, potrebbero rompere gli indugi e decidere di tesserarlo.
Per la cronaca la gara si è conclusa sul punteggio di 4-2 per i biancocelesti con reti di Capriotti, Giorgio Galli (su rigore) e Cardinali, subito sugli scudi con una doppietta. Mister De Amicis ha in pratica schierato tutti i 25 calciatori a disposizione, tanto che nella ripresa qualcuno si è “mischiato” alla rappresentativa del posto.
«Una discreta partita – è la sintesi del tecnico teramano – Se consideriamo i notevoli carichi di lavoro che i ragazzi hanno sulle gambe posso ritenermi soddisfatto. Ho visto qualcosa di buono soprattutto in avanti. Ho cercato di far giocare un po’ tutti, almeno un’oretta ciascuno, dunque non la si può ritenere la prima uscita ufficiale della stagione. Porcu? Non mi è dispiaciuto, è un ragazzo che sa giocare al calcio, anche se al momento sta pagando il salto di categoria: è la prima volta che affronta una preparazione di questo tipo. Ho visto anche i dirigenti soddisfatti di come si è mosso, ora sta a loro decidere se prenderlo o meno». Tradotto: De Amicis ha già scelto. Porcu insomma, sembrerebbe fare al caso di questo Centobuchi.
Intanto anche oggi proseguirà il consueto programma di lavoro per la comitiva biancoceleste, con due allenamenti. Mercoledì pomeriggio è probabile che venga organizzato un altro test, stavolta contro la formazione Juniores.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 638 volte, 1 oggi)