ACQUAVIVA PICENA – Centodieci e lode per Acquaviva Comics Academy. I docenti, che hanno tenuto nei giorni passati, presso la duecentesca chiesa San Francesco, i corsi di tecnica e sceneggiatura del fumetto, hanno promosso a pieni voti il festival del borgo collinare. Con tanto di motivazione: e per l’impeccabile organizzazione della kermesse e per la splendida location, «adatta per fare fumetti, e non solo».

Questo, in particolare, il pensiero di Vittorio Giardino, maestro della nona arte di fama internazionale: «Acquaviva Comics Academy è un progetto innovativo e peculiare: è difficile trovare un festival che abbia laboratori annessi e come obiettivo l’abbinamento fumetto – cinema. Suggerirò al direttore artistico dell’evento e all’assessore al Turismo alcune idee che ho messo a punto, soggiornando ed insegnando in questo fantastico paese». Stesso parere di Joseph Viglioglia (Vig), che ha ampiamente dato prova della sua simpatia e cordialità, assecondando qualsiasi richiesta, proveniente da fan o curiosi, di realizzazione di un disegno estemporaneo; così pure Stefano Tamiazzo, insegnante di fumetto manga, il quale si è detto già pronto a bissare la sua partecipazione alla manifestazione con tante nuove idee da proporre.

Molti i progetti nati da quest’esperienza, i quali saranno svelati dall’organizzazione (nella fattispecie, l’art director Rossano Stefanin e l’assessore al Turismo Andrea Infriccioli) a tempo debito. Per ora, a breve, la promozione della nuova edizione del festival.

Intanto, presso l’Ufficio Turistico IAT, sito in piazza San Niccolò, è disponibile il catalogo della rassegna appena conclusasi. Suddiviso in due sezioni, la prima contiene un omaggio a Vittorio Giardino, con la pubblicazione d’alcune sue bellissime tavole, nella seconda, invece, dopo la prefazione del sindaco Tarcisio Infriccioli e dell’assessore al Turismo Andrea Infriccioli, le vignette degli altri docenti dell’accademia: Joseph Vig, Stefano Tamiazzo, Laura Scarpa (direttore della rivista Scuola di fumetto), Marco Bianchini (direttore artistico della fiorentina Scuola Internazionale di Comics). E, ancora, Vittorio Pavesio (editore), con disegni ispirati alle scorse olimpiadi invernali di Torino 2006, e il Maestro Carlo Rambaldi, intervenuto all’inaugurazione della kermesse. Per finire, un’appendice dedicata a In viaggio con Mafalda, la mostra di Quino gentilmente concessa dal Touring Club Italiano al Comune di Acquaviva Picena.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 681 volte, 1 oggi)