SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Parte il prossimo 21 agosto la nuova stagione della Joints Basket Club San Benedetto. La dirigenza rossoblu, sistemato il roster per il campionato di C2 2006-2007, ha fissato la data dell’inizio della preparazione. Al campo di atletica si ritroveranno i dodici o tredici elementi – come noto va sciolto il “nodo” in merito agli under Luigi De Angelis e Vincenzo Piunti: saranno promossi in prima squadra tutti e due? – agli ordini di coach Reggiani. Solo in settembre poi, entro la prima metà del mese, la presentazione ufficiale a stampa e tifosi.
Intanto è tempo di primi bilanci: il mercato ha fatto registrare i ritorni in riva all’Adriatico di Nico D’Incecco (da Campli) e Matteo Nespeca (dalla Stamura Ancona), mentre sono stati confermati alcuni giocatori della passata stagione, ovvero Riccardi, Falà, Ciccorelli, Ciardelli e Mattioli.
«Un mercato condizionato dall’obbligo di schierare quattro under. Per il resto posso dirmi soddisfatto, la società ha fatto il massimo, pur rispettando un budget contenuto, per mettermi a disposizione giocatori all’altezza. Ora godiamoci le ultime settimane di ferie», ha sentezianto Andrea Reggiani. E in vista della stagione che verrà – al via il 24 settembre – sono già in programma due tornei, entrambi in settembre (ancora da fissare le date): il primo a Offida, insieme alla Cestistica Ascoli e a due formazioni slovene, mentre il secondo a Porto Recanati.
SETTORE GIOVANILE Insieme alla prima squadra comincerà a sudare anche l’Under 18, che quest’anno sarà affidata a Marco Corradetti – coach Teresi seguirà invece l’Under 16. La Joints dovrà avere un occhio di riguardo per il settore giovanile, in vista di eventuali infortuni all’organico a disposizione di Reggiani.
JUNIOR GROTTAMMARE La società satellite del presidente Carmine Chiodi – lo si ricorderà, negli anni Novanta, quale socio del club rossoblu – tra le papabili società ripescabili in serie D, rinuncererebbe alla promozione d’ufficio. Visto che la Joints dovrà “richiamare” tutti i giovani che l’hanno scorso (torneo di Promozione) hanno vestito la maglia del Grottammare, proprio per rimpinguare le fila della sopraccitata Under 18, Chiodi e Tonino Valori starebbero pensando di mettere in piedi una squadra Under 13 femminile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 696 volte, 1 oggi)