GROTTAMMARE – L’ordinanza del Sindaco Luigi Merli ha spinto il personale dell’Ufficio Manutenzione e Ambiente a predisporre gli interventi necessari per dare il via alla disinfestazione straordinaria, mirata all’eliminazione di insetti alati su tutto il territorio di Grottammare.

Ad essere interessate dagli interventi non solo le aree pubbliche (soggetti a trattamenti ogni quindici giorni da aprile a settembre) ma anche quelle prospicienti le aree private, dato che le particolari condizioni ambientali degli ultimi giorni hanno permesso il proliferare di zanzare e coleotteri.

Due i momenti interessati, nella notte tra domenica 30 e lunedì 31 luglio e in quella successiva, tra lunedì 31 luglio e martedì 1 agosto. Lunedì 31 luglio, dalle ore 1.00 alle ore 6.00 verrà effettuato l’intervento di disinfestazione straordinario in tutta l’area dell’abitato a nord del torrente Tesino, mentre martedì 1 agosto, alla stessa ora, il servizio verrà ripetuto nell’area a sud del torrente Tesino.

Nelle suddette ore, i cittadini dovranno chiudere le finestre durante le ore notturne, non lasciare all’aperto cibi o a altre sostanze commestibili, non lasciare stesi indumenti.

Per agevolare l’opera del personale dell’Ufficio Manutenzione e Ambiente i cittadini sono invitati a effettuare un’accurata pulizia degli spazi verdi di proprietà; a non abbandonare oggetti e contenitori in cui possa raccogliersi l’acqua piovana sia nei cortili, che nei terrazzi e nelle abitazioni; a coprire eventuali contenitori di acqua inamovibili, e a curare lo stato di efficienza di tutti gli impianti idrici nei fabbricati, per evitare acqua stagnane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 245 volte, 1 oggi)