SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «E’ deciso: il prossimo anno giochiamo in A2». Romolo Bugari, presidente nonché giocatore della formazione di hockey in line della Pattinatori Sambenedettesi, fuga ogni dubbio. I suoi ragazzi a partire da gennaio 2007, quando comincerà la nuova stagione, faranno parte del girone centro-meridionale di A2, insieme a Civitavecchia, Napoli, Taranto, Catania, Milazzo, Palermo e In Line Versilia (squadra di Viareggio).
«Permangono molti dubbi in merito alle trasferte che dovremo effettuare, soprattutto quelle in Sicilia, ma oramai ci siamo convinti a non rinunciare a una categoria guadagnata con tanto sacrificio».
La compagine di coach James Paxton dunque non ripeterà l’esperienza della scorsa estate quando, in virtù dell’annosa questione relativa al campo di gioco, decisero di rinunciare all’A2, serie guadagnata sul campo. Stavolta, dopo la seconda promozione di fila, che è arrivata lo scorso maggio, a conclusione dell’appassionante braccio di ferro con l’Hc Ariccia, Mauro Vagnoni e compagnia sono decisi a fare il salto. Messe da parte le remore di tipo economico.
Resta in ogni caso da risolvere il nodo della pista Panfili. Come noto infatti la struttura di Viale Marinai d’Italia, essendo scoperta, non è a norma. La società marchigiana dovrà quindi presentare alla Federazione le necessarie garanzie affinchè in caso di maltempo ci si possa spostare in un impianto coperto. Due le ipotesi per le quali Romolo Bugari sta lavorando: la palestra dell’Agraria Club, oppure il palazzetto dello sport di Monteprandone.
Il presidente della Pattinatori Sambenedettesi ha sondato il terreno in merito alla prima delle due soluzioni con l’assessore allo Sport Eldo Fanini, mentre non ha ancora parlato in maniera appronfondita con l’amministrazione della cittadina di San Giacomo. «Staremo a vedere – asserisce Bugari – Considerando che la Coppa Italia prenderà il via non prima della fine di ottobre, abbiamo ancora un paio di mesi per poterci organizzare al meglio».
E a proposito di organizzazione, il club rossoblu si sta attivando per mettere in piedi una formazione giovanile, obbligatoria in A2. Il portiere Daniele Merli e l’attaccante Luca Tiburtini si sono resi disponibili per seguirla e allenarla.
In ultimo segnaliamo che entro il 31 luglio la Pattinatori Sambenedettesi dovrà espletare tutte le procedure per l’iscrizione al prossimo campionato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 953 volte, 1 oggi)