SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da due settimane l’Unità Operativa di Cardiologia del’Ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto dispone di un nuovo amplificatore di brillanza con un nuovo tavolo angiografico per la sala Pace-Maker.
Questa strumentazione, acquistata con i fondi offerti dalla Fondazione Carisap, permetterà d’innalzare il livello delle prestazioni erogate dall’Unità Operativa di Cardiologia; in particolare consentirà l’impianto di Pace-Maker biventricolari (Pace-Maker utilizzati sempre più spesso per il trattamento di alcuni casi di scompenso cardiaco).
Inoltre la nuova attrezzatura, grazie ad una migliore più dettagliata visione del cuore, consentirà di effettuare impianti di Pace-Maker bicamerali e defibrillatori con maggiore facilità e sicurezza. Anche l’esposizione radiante, e quindi i danni potenziali determinanti dai raggi X, saranno minori sia per gli operatori che per il paziente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 330 volte, 1 oggi)