SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In attesa di disputare il Grande Slam a Parigi – si torna in campo domani e dopodomani – il GranTeam archivia un nono posto tutto sommato positivo in quel di Valencia, dove lo scorso fine settimana si è disputata l’ennesima tappa del Campionato Europeo.
Al fianco di Andrea Raffaelli è tornato Fabio Galli, reduce da un infortunio che lo ha bloccato un paio di settimane. E i due, memori forse del terzo posto raggiunto due anni fa, in Spagna hanno guadagnato l’accesso al main draw vincendo le prime due partite: doppio 2-0, più sofferto il primo, ai danni della coppia di fratelli austriaci Schroffenegger e degli svizzeri Sutter e Weingart.
Fortunato anche il terzo incontro, che faceva registrare il successo, seppure in rimonta, del GranTeam nei confronti degli ucraini Babich-Nikolayev: 2-1 il risultato finale, con parziali di 15-21, 21-15 e 15-12. Solo bocconi amari dopo, visto che arrivavano, in serie, le sconfitte contro la coppia olandese Nummerdor-Schul (2-0) e contro quella danese, Hoyer-Soderberg (2-0).
«Soddisfatti del risultato – commenta Fabio Galli – anche se vincere un’altra partita era alla nostra portata. Comunque questo torneo ha dato alla nostra squadra una buona dose di fiducia per i prossimi tornei».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 424 volte, 1 oggi)