SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’ex scuola “Castello” rimarrà a disposizione della città e non sarà venduta ai privati. Un’assicurazione in tal senso è venuta dal sindaco Gaspari, che lunedì mattina ha incontrato Patrizia Lo Giacco, presidente del comitato di quartiere del Paese Alto. Al centro dell’incontro le altre priorità del quartiere: la manutenzione delle grotte, il finanziamento comunale per “Natale al Borgo” e il parcheggio da 180 posti auto sotto la nuova scuola di via delle Conquiste.

Per il problema delle grotte non si prospettano soluzioni a breve termine perché occorrerà uno studio tecnico approfondito sul sistema di cunicoli e sul sistema fognario. La manifestazione di teatro dialettale riceverà il meritato appoggio dal Comune, mentre l’apertura del parcheggio dovrebbe arrivare a giorni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 368 volte, 1 oggi)