SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pietro D’Angelo, storico esponente del partito dei Verdi, uno dei principali fautori dell’istituzione della Riserva Naturale della Sentina, riveste da pochi giorni la carica di presidente del comitato di indirizzo e gestione dell’area protetta. Dal suo lavoro dipenderà il futuro di questa realtà, esistente da quasi due anni ma ancora ai nastri di partenza per quanto riguarda la funzionalità e la promozione. «Dare un segnale di discontinuità, far capire ai cittadini che la Riserva della Sentina è una grande opportunità per il territorio».

Ascolta la dichiarazione di Pietro D’Angelo cliccando sul link Multimedia alla destra dell’articolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 363 volte, 1 oggi)