di Andrea Bellabarba

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Finale entusiasmante quella del secondo torneo Unicam Cup, la manifestazione di beach volley organizzata dal Comune di San Benedetto, dal Cus di Camerino e dal comitato regionale Marche, tenutasi sabato scorso presso la spiaggia libera antistante l’Università di Camerino.
Nella giornata più calda di questa estate, tutti gli atleti hanno lottato fino all’ultimo per aggiudicarsi l’ambito trofeo. Nella categoria femminile, dopo il terzo posto conquistato dalla squadra di Ascoli Santori-Illuminati, che ha superato 2-0 il duo di Camerino Tavoloni-Ferretti, è stata la volta del match finale. In una partita appassionante protrattasi fino all’ultimo set, le perugine Vergoni-Vallese si sono aggiudicate la coppa battendo per 2-1 le romane Cavalluzzi- Bettiol:17-21, 22-20, 15-13 i parziali della sfida.
Per la sezione maschile la coppia perugina Fuganti-Iorio ha ottenuto il terzo posto per 2-0 battendo la squadra romana di Marziale-De Totis, mentre nella conquista dei vertici alti della classifica, c’è stato un piccolo derby, che ha visto in lotta tra loro due coppie maceratesi. Nessuna delle due aveva intenzione di mollare il colpo rendendo facile la vittoria del trofeo da parte degli avversari: da questo obiettivo è nato un match “teso” in cui tutti i giocatori hanno dato il meglio di se senza risparmiarsi, arrivando, anche loro come nella finale femminile, all’ultimo set, dove l’ha spuntata la coppia Tobaldi-Colella per 2-1 su Lombardi–Castellana, alla fine di tre match tirati con un parziale di 18-21, 21-16, 15-9.

La serata si è conclusa con la premiazione delle coppie vincitrici e con il concerto di Andrea Feat. Nathaniel Peterson “Twin Dragons” nel cortile dell’Università.
Tutti gli organizzatori hanno inteso ringraziare gli sponsor e l’official partner di questa manifestazione, l’Esercito Italiano, i quali hanno reso possibile il successo dell’Unicam Cup per il secondo anno consecutivo.
L’appuntamento è rinnovato per l’anno prossimo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 648 volte, 1 oggi)