SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Intorno alle 8:00 di questa mattina un camion dotato di un piccolo braccio gru è caduto nelle acque del porto, di fronte alla sede della Lega Navale. Il mezzo era di proprietà del cantiere navale Bruni e si trovava parcheggiato nei pressi del capannone. Il freno a mano ha ceduto e il camion è caduto in acqua adagiandosi lateralmente sul fondale e travolgendo quattro piccole barche ormeggiate sulla banchina sud del porto (vedi fotogallery cliccando su multimedia). I proprietari dei natanti sono soci della Lega Navale ed erano clienti del cantiere navale Bruni, che provvederà ai risarcimenti.

Nel primo pomeriggio una gru del cantiere navale Ascolani ha provveduto a recuperare il mezzo dalle acque, che in quel punto sono profonde pochi metri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 896 volte, 1 oggi)