MONSAMPOLO DEL TRONTO – “Della rosa franzuta sarò pellegrino”, di Yasmin von Hohenstaufen, con Vincenzo Di Bonaventura, è il nuovo appuntamento che verrà presentato dal TeatrLaboratorium 27 Aikot all’interno della seconda edizione dell’Autoctophonia Festival, realizzato dal Comune di Monsampolo del Tronto e dal Teatr Laboratorium Aikot 27, con il patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno.

La serata di musica e poesia sarà interamente dedicata a Federico II di Svezia. L’opera, una prima nazionale, è stata realizzata in occasione dell’apertura del sarcofago del Sovrano avvenuta il 2 novembre 1998 nel Duomo di Palermo e consiste proprio in un dialogo di grande suggestione lirica tra Federico II e la pronipote Yasmin.

Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.30 presso il Chiostro di San Francesco a Monsampolo del Tronto. Info: http://www.aikot27.it/, tel. 338.1042523

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 615 volte, 1 oggi)