GROTTAMMARE – Se il Palio del Pattino, a causa del mare mosso, è stato rinviato, da domenica scorsa, a domenica 23 luglio, ieri si è invece svolta ugualmente la terza edizione del Trofeo di nuoto Miglio Marino.

La competizione è stata distinta in due fasi ben precise: alle ore 10 si è svolto il Piccolo Miglio, dove hanno gareggiato 70 ragazzi normodotati al di sotto dei quindici anni (ai quali si sono aggiunti 20 bambini e giovani turisti), e 30 atleti disabili provenienti dalla Società Orione Pescara, Idor Nuoto Fermo, Mirasole Fabriano e naturalmente la locale società organizzatrice, Cavalluccio Marino. La gara si è sviluppata in una lunghezza di 100 metri.
Alle ore 11:30, invece, nella zona del centro di Grottammare, si è svolta la vera e propria gara del Miglio Marino: a causa del mare mosso la gara si è sviluppata all’interno delle scogliere frangiflutti: il podio finale è stato tutto al femminile con la prima posizione di Mila Bordini, il secondo posto di Linda Bagarini e l’ultimo gradino del podio occupato da Linda Bagarini.
Indispensabile il supporto organizzativo in loco del tecnico della Co.Ge.Se. Roberto Spinucci.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 535 volte, 1 oggi)