SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Otto commissioni consiliari al posto delle sei previste dal regolamento attuale. E’ la proposta che il presidente del consiglio comunale Giulietta Capriotti presenterà al voto dei capigruppo durante la riunione che avrà luogo nel tardo pomeriggio di lunedì. Se la proposta riceverà consenso – “unanime”, sottolinea la Capriotti – nel corso del prossimo consiglio la modifica al regolamento comunale verrà sottoposta al voto e, contestualmente, si eleggeranno i membri delle commissioni consiliari.

«La mia proposta parte dall’assunto che occorre rendere più snella la discussione in consiglio – spiega la Capriotti – e che sarebbe utile discutere insieme alcuni argomenti ben prima delle sedute. Le commissioni dovranno lavorare molto e far sì che maggioranza e minoranza dispongano di un ulteriore spazio di discussione».

Le otto commissioni consiliari dovrebbero riflettere i nove assessorati e a tale scopo ci potrebbe essere un accorpamento in una sola commissione di Lavori pubblici e Politiche ambientali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 397 volte, 1 oggi)