MONTEPRANDONE – Nuova ordinanza del sindaco del Comune di Monteprandone rivolta a tutti i possessori di cani. Da oggi è severamente vietato abbandonare gli escrementi del proprio cane, negli spazi pubblici quali marciapiede, strade ed aiuole. I proprietari sono tenuti a raccogliere i rifiuti dei propri cani e gettarli negli appositi cassonetti per la raccolta di rifiuti solidi urbani.
Il proprio cane dovrà essere tenuto a guinzaglio in aree e luoghi pubblici.
Sarà inoltre vietato condurre il proprio cane in aiuole e spazi verdi come il Boschetto di Monteprandone, Piazza dell’Unità di Centobuchi, Parco della Conoscenza di Centobuchi.
A tutti i trasgressori delle seguente regole verrà applicata una sanzione amministrativa da un minimo di 26 € ad un massimo si 155 €.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 431 volte, 1 oggi)