SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le prime indicazioni per la stagione che verrà. Con i campionati di serie A e B a forte rischio – all’orizzonte si staglia sempre più la possibilità di una partenza posticipata – e in attesa di eventuali fallimenti e rinunce, la Lega di serie C ha diramato i nuovi gironi di serie C. Provvisori naturalmente, visto che potrebbero delinearsi delle esclusioni con conseguenti ripescaggi (con Ancona e Pro Sesto in pole position).
Si partirà, come noto, il 27 agosto – la stagione regolare termina il 13 maggio. La divisione dei due raggruppamenti sarebbe identica a quella dell’anno passato, “tagliando” l’Italia in maniera verticale. Nel girone A (nord-est) figureranno le neopromosse Venezia, Sassuolo e Ivrea, oltre alla retrocessa Cremonese; nel B (sud-ovest), Cavese, Gallipoli, Ternana e Avellino.
Di seguito riportiamo, nel dettaglio, i due probabili raggruppamenti.
C1/A
Cittadella, Cremonese, Giulianova, Ivrea, Monza, Novara, Padova, Pavia, Pizzighettone, Pro Patria, Ravenna, Salernitana, Samb, San Marino, Sassuolo, Teramo, Venezia
C1/B
Avellino, Cavese, Foggia, Gallipoli, Grosseto, Juve Stabia, Lucchese, Manfredonia, Martina, Perugia, Pisa, Pistoiese, Sangiovannese, Taranto e Ternana

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.044 volte, 1 oggi)