GROTTAMMARE – Al via domenica l’ottava edizione del Palio del Pattino, con tutti e dodici i rioni di Grottammare a contendersi l’ambito trofeo: quest’anno si tratta di una scultura in oro del valore di 2500 euro raffigurante un pattino a remi montato su roccia lavica. Come nelle precedenti edizioni, la gara si svolgerà in uno specchio d’acqua delimitato da boe, con una distanza complessiva di 5 miglia marine.

Sabato avverrà la pesatura dei pattini e l’assegnazione dell’ordine di partenza: domenica 16 luglio è prevista la benedizione dei pattini e degli equipaggi alle ore 17:45 e poi la partenza al termine, all’incirca alle 18, dalla spiaggia antistante il Kursaal.
Questa manifestazione nata nel 1999, viene organizzata ogni anno grazie alla volontà e alla passione del circolo nautico Amici del Mare e del club velico Le Grotte ed è dedicata alla memoria di Maurizio Pignotti, un giovane vincitore della prima edizione del palio con i colori del rione Stazione, morto in un incidente stradale.
Quest’anno il palio non vedrà la partecipazione del rione Ischia II, e quindi ecco di seguito
le coppie portacolori dei dodici rioni cittadini che vi parteciperanno:
ARTISTI: Daniele Del Zompo, Luca Verdecchia
AZZOLINO: Enrico Malizia, Marco Sbernini
BORE TESINO: Christian Ascolani, Giordano Paoletti
CASETTE: Massimiliano Piunti, Nico Prete (Riserve: Vincenzo D’Adamo – Matteo Petrini)
CROCE ARABO: Simone Liberto, Luigi Rosati (Riserve: Romualdo Trionfi)
ISCHIA I: Marco Floris, Giacomo Vecchiola
LAME: Alessandro Armili, Ermond Bixhaku
PAESE ALTO: Ugo Lattanzi, Marco Spinsanti (Riserve: Carlo Faraone)
SAN BIAGIO: Alessandro Lisciani, Alberto Malavolta (Riserve: Giampaolo Capriotti – Vinicio Lisciani)
SAN MARTINO: Carlo Perozzi, Biagio Mileo
SAN PIO V: Marco Marchei, Piergiorgio De Marco
STAZIONE: Giacinto Iobbi, Danilo Testa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 651 volte, 1 oggi)