GROTTAMMARE – Alleanza Nazionale critica duramente i lavori per la nuova piscina comunale: «E’ stata finanziata tramite un accordo tra il Comune e un’impresa: quest’ultima ha avuto volumetrie per realizzare residence, centri fitness ed ediliza residenziale, oltre alla gestione della piscina per vent’anni», scrive Raffaele Rossi, consigliere comunale di An, che aggiunge: «Come mai tanta compiacenza?».
Secondo Rossi ci sono altre opere finanziate con questo sistema, ma i progetti, vecchi anche di dieci anni, non sarebbero stati ultimati: «Dov’è la piscina comunale? Dov’è la piazza coperta ed il circolo tennis previsto nella vecchia ferriera? Che fine ha fatto il teatro comunale? Speriamo che per una volta, invece di azzardare delle scuse poco credibili, il Sindaco si prende le sue responsabilità ed annunci dei tempi perentori di consegna delle strutture»

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 644 volte, 1 oggi)