GROTTAMMARE – Approfitta delle strade deserte per la finalissima dei Mondiali e scippa una giovane donna. E’ accaduto ieri sera intorno alle 20.30 sul lungomare sud di Grottammare. La vittima stava passeggiando tranquillamente lungo la strada che costeggia i primi chalet, che è a quell’ora era praticamente vuota per lo svolgimento della partita Italia-Francia, quando all’improvviso si è imbattuta nel 41enne bosniaco, Sejad B. L’uomo si è avvicinato cercando di strapparle via la borsetta che aveva in spalla; la donna ha reagito allo strattone del malvivente, tentando invano d’impedire lo scippo. L’uomo per tutta risposta l’ha colpita due volte al corpo con la stessa borsetta e poi è fuggito di corsa sulla spiaggia.

La giovane turista ha allertato la polizia di San Benedetto, che si è messa immediatamente sulle tracce del 41enne. La fuga dello scippatore è durata pochi minuti: l’uomo ha cercato di nascondersi maldestramente tra gli ombrelloni ma gli agenti del Commissariato sono riusciti ad individuarlo e fermarlo. L’uomo, finito in manette con l’accusa di furto con strappo, è stato rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 433 volte, 1 oggi)