SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Finalmente. Dopo mesi di ’sofferenza’ il traffico cittadino torna a respirare. L’Amministrazione comunale ha, infatti, provveduto a cancellare (si spera definitivamente) la chiusura al traffico nei giorni festivi della centralissima via Ugo Bassi, inopinatamente reintrodotta dal Commissario prefettizio Carlo Iappelli (che aveva ‘riesumato’ una decisione cara alla vecchia Giunta Perazzoli).

Ora, la nuova Giunta ha provvidenzialmente stabilito di ‘riaprire’ alle auto, già da domenica prossima, l’importante arteria viaria per il collegamento nord-sud della città, al fine di evitare l’eccessivo congestionamento del traffico sul lungomare, letteralmente ’strozzato’ nei giorni festivi da un torpedone infinito di vetture.

Altra novità che sicuramente non dispiacerà a turisti e residenti è quella presa dal sindaco Giovanni Gaspari, che ha chiesto di predisporre l’atto necessario affinché la fascia oraria dei parcheggi a pagamento termini alle 20 e non più alle 22. L’iter dovrebbe concludersi entro una settimana.

Il prolungamento dell’orario per la sosta in zona blu, servizio gestito dall’Azienda Multiservizi, fu adottato tre anni fa dalla Giunta Martinelli: provvedimento che destò molte perplessità, non solo per l’ulteriore esborso che veniva imposto per il pagamento del parcheggio ma soprattutto per la difficoltà di garantire fino a tarda sera un controllo efficace sul rispetto dell’orario di sosta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 391 volte, 1 oggi)