SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dalle agguerrite rimostranze in sala consiliare al sit-in di protesta. Continua ad oltranza la lotta intrapresa dal Libero Comitato civico per la riapertura della Palazzina Azzurra alle attività d’intrattenimento. Dopo il battesimo di una settimana fa e la rumorosa ma pacifica presenza durante il Consiglio comunale di lunedì, i componenti dell’associazione si ritroveranno sabato prossimo alle 21 per esprimere il proprio dissenso nei confronti dell’Amministrazione comunale.

«Sarà un sit-in composto e civile – spiega una nota del Comitato – per mostrare la nostra comune disapprovazione nei confronti di un provvedimento impopolare che vuole impedire l’intrattenimento musicale e il ballo spontaneo alla Palazzina, cosa che negli anni scorsi ci aveva consentito di trascorrere piacevoli serate di svago e aggregazione».

Protesta che difficilmente farà innestare la retromarcia all’Amministrazione comunale, che ha già espresso a più riprese l’intenzione di ‘traslocare’ il divertimento popolare al circolo Mare Bunazze, trasformando la Palazzina in un centro d’arte e cultura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 311 volte, 1 oggi)