SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’assessore ai trasporti del Comune di San Benedetto, Settimio Capriotti, ha partecipato ad una riunione nella sala consiliare della Provincia nel corso della quale sono state fissate alcune delle iniziative in vista della “Settimana europea della mobilità” che si svolgerà dal 16 al 22 settembre. Erano presenti anche i rappresentanti di alcuni comuni del territorio.
Proprio per il 22 settembre si prepara una “Giornata europea senz’auto?, durante la quale le due società di trasporto locale Steat e Start dovrebbero offrire trasporti gratuiti a tutti i cittadini. Prima di quella data la Provincia provvederà ad installare alcuni “semafori intelligenti?, che fanno scattare il verde all’arrivo dei mezzi del trasporto pubblico, dotati a loro volta di un sensore. Interessati, a San Benedetto, i semafori presenti ad alcuni incroci lungo la Statale 16: con via Roma, via Risorgimento, via Fileni, via Turati a Porto d’Ascoli.
Sono state inoltre istituite o rinnovate alcune formule di abbonamento particolarmente vantaggiose: a) “Scegli il bus/treno?: riduzione del 50% del costo di abbonamento per lavoratori dipendenti e pensionati al minimo; b) “Abbonamento Picchio?: abbonamento unico littorina per Ascoli + autobus; c) “Bike sharing?: biciclette a disposizione presso i parcheggi di varie stazioni ferroviarie della provincia, previo pagamento di una cauzione e sottoscrizione di un regolamento.
Si ricorderà inoltre che recentemente la Provincia ha affidato alla società “Transport planning service? di Perugia uno studio tecnico-economico per la realizzazione della metropolitana di superficie da Civitanova Marche a Martinsicuro, e da Ascoli a Porto d’Ascoli.
Informazioni su orari e abbonamenti possono essere chiesti alla Start al numero della biglietteria di viale Gramsci 0735.584047 o al numero verde 800443040.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 419 volte, 1 oggi)