CUPRA MARITTIMA – Da poco più di un mese è stata firmata una convenzione tra DreamRadioStream, la web radio nata due anni fa, presso l’Istituto Professionale ‘Ceci’ di Cupra, e l’Associazione nata a supporto della radio,costituita da enti, privati ed appassionati.

La convenzione nasce dall’impegno del Preside del Liceo Classico ‘G. Leopardi’, prof. D’Onofrio, e del presidente dell’associazione stessa prof. Mennò.

Martedì 27 Giugno si è tenuta una riunione per fare il punto della situazione e per mettere in campo nuovi progetti. All’incontro sono intervenuti i rappresentanti di varie associazioni e realtà culturali del territorio, il sindaco Torquati con l’ass. Croci il preside D’Onofrio, il prof. Mennò e poi i docenti dell’Istituto ‘Ceci’: la prof.ssa Induti, responsabile del progetto, il prof D’Ercoli e la Prof.ssa Marziale.

Tra le intenzioni emerse durante l’incontro segnaliamo l’idea di registrare la radio come testata giornalistica, e di uscire almeno un paio di volte all’anno con un supporto cartaceo che raccolga i materiali più interessanti realizzati dalla radio. La radio intende inoltre continuare ad essere un veicolo culturale e didattico, coinvolgendo anche altre scuole che fossero interessate a collaborare.

Il sindaco Torquati ha anche invitato gli insegnanti a non abbandonare l’idea iniziale di realizzare anche una radio su frequenza.

Alle associazioni intervenute si è rivolto un invito a collaborare, alla richiesta nessuna associazione ha risposto negativamente, pur sottolineando i propri problemi, interessante la risposta di Basilio Caporossi, presidente della Cuprense, che ha promesso che avrebbe cercato di coinvolgere i ragazzi, che ruotano attorno alla squadra.

Inoltre Dario Ciferri, collaboratore della Galleria Marconi, dando la propria disponibilità, ha manifestato l’intenzione di coinvolgere diversi appassionati di musica del territorio, ha proposto una collaborazione con la community web www.freaknet.it e ha lanciato l’idea di realizzare, con gli strumenti acquistati dal comune alcuni anni fa, una sala prove, che possa funzionare anche da sala d’incisione. Una struttura che permetterebbe ai ragazzi di suonare e registrare dei demo tape, che potrebbero essere poi trasmessi dalla radio stessa.

Di idee in cantiere ce ne sono molte, e l’entusiasmo non manca, il prossimo appuntamento è il 16 Luglio alla Perla Beach, sul lungomare di Cupra, per la presentazione di un cortometraggio realizzato dalla scuola, che ha per argomento il mare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 688 volte, 1 oggi)