SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche questa estate la Polizia Municipale sarà particolarmente impegnata sul lungomare cittadino, con un servizio di controllo specifico sulla pista ciclabile e sulla spiaggia. L’attività viene svolta da una pattuglia composta da due Vigili in bicicletta, attiva su due turni, dalle 8 alle 14 e dalle 14 alle 20. In totale saranno impegnati dieci Vigili, coordinati dal tenente Giuseppe Bruni e dal tenente Roberto Pulcini.

Il focus dell’attività verrà concentrato in particolare sul rispetto delle regole civiche lungo la pista ciclabile e sul contrasto del commercio abusivo sulla spiaggia. Il comandante della Polizia Municipale Pietro D’Angeli afferma che «i Vigili sono diventati un punto di riferimento per turisti, concessionari e utenti della spiaggia. Questo servizio è pensato proprio per rendere i Vigili il più possibile avvicinabili dalle persone, diversamente dai nostri uomini motorizzati che invece intervengono su precisa segnalazione effettuata presso la nostra centrale».

Quali sono stati i punti più importanti dell’esperienza dell’anno passato? D’Angeli risponde che «abbiamo cercato di favorire un corretto uso della pista ciclabile, evitando che venisse utilizzata per fare footing e intervenendo nei casi in cui veniva invasa dalla sosta di autoveicoli o motoveicoli. Quanto alla spiaggia, siamo soprattutto intervenuti per contrastare il fenomeno del commercio ambulante abusivo e per verificare il rispetto del regolamento comunale sull’uso del demanio. Ma in generale è il servizio informazioni quello più richiesto e apprezzato dai cittadini».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 696 volte, 1 oggi)