OFFIDA – Dopo l’inaugurazione del Festival “SatirOffida” con le due personali in programma, di Bruno D’Alfonso e di Franco Pasqualone, domenica 2 luglio si svolgerà l’incontro che ruoterà attorno al libro “Rido! – Vignette, schizzi, battute, aforismi, ballate, dedicate ai 100 anni della C.G.I.L.”

L’evento, che si svolgerà a partire dalle 21.30 presso il largo della Musica di Offida, avrà come ospiti Tiziano Riverso e Giovanni Salandin – curatori del progetto assieme a Franco Stasi per conto della C.G.I.L. Lombardia – che illustreranno questa pubblicazione uscita nel gennaio 2006 per celebrare i primi cento anni di vita del sindacato.

Storia, sociologia, politica e attualità condito di humor: è questo il libro a cui hanno partecipato tantissimi disegnatori professionisti italiani, nonché scrittori (Carmen Covito), giornalisti (Gad Lerner), musici (tra cui Roberto Vecchioni ed Enzo Jannacci) e cabarettisti (tra cui Flavio Oreglio, Diego Parassolee Beppe Braida).

La serata, ad ingresso gratuito, si concluderà con l’esibizione del cabarettista Fabrizio Canciani che racconterà la “Storia musicale della Seconda Repubblica”. Canciani, riproporrà quindi la storia dal punto di vista musicale, perchè, se da bambino ha conosciuto i grandi romanzi classici attraverso le parodie del Quartetto Cetra, “perché non fare altrettanto per divulgare la storia contemporanea?”. Le sue fonti d’ispirazione sono tra le più svariate: dal Quartetto Cetra (come già detto) ai Led Zeppelin, da Andrea Pazienza ai Mano Negra.

Ma non inventa nulla Canciani, visto e considerato che il sistema, di riportare il testo in musica, detto ‘centone’, risale all’inizio del secolo, come dimostrano gli allestimenti ideati da Renato Simoni nel 1908,  graffianti satire della vita politica e letteraria dell’epoca.

Laureato al Dams di Bologna in Storia del Cinema con una tesi su Walt Disney, Fabrizio Canciani nel 1997 ha vinto il premio Pierluigi Delucchi Dagnino per il miglior testo al “Festival Nazionale del Cabaret” di Torino. Nel 1998 ha pubblicato due libri “Il comune senso del sudore – Dizionario sragionato del calcio” e “Il killer dei cacciatorini”, mentre con il pezzo ‘Tango della zucca radioattiva’ nel 1999 ha vinto la quarta edizione del Festival “Culinaria Risinterra”, concorso per comici a tema gastronomico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 366 volte, 1 oggi)