SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sergio Trevisani, direttore del cimitero comunale smentisce l’ipotesi per la quale si pensava di un eventuale tentativo di intrusione nei campi di inumazione.

Il vero motivo per il quale il cancello di ingresso di via Manara è stato divelto, è per un incidente causato da un mezzo del Comune, mentre si stavano eseguendo dei lavori di manutenzione della struttura. Per questi motivi è già stata avviata la procedura di risarcimento tramite la compagnia di assicurazione.

Il cancello, attualmente in riparazione, è stato sostituito da uno provvisorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 249 volte, 1 oggi)