SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Lei, la musa” è il titolo della mostra di Monica Salinelli che si terrà alla Palazzina Azzurra dal 1° al 12 luglio. La pittrice Monica Salinelli è nata a Firenze da una famiglia di artisti. Il padre Mario Salinelli, poeta e noto giornalista RAI, ha lavorato con Garinei e Giovannini conosciuti per i famosi musical degli anni 70/80. Tina Allori, sua madre, era una cantante di musica leggera. Monica Salinelli, artista Caratterizzata da notevole eclettismo, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti, si è interessata di teatro e di pittura.Vissuta a Roma fino al 1990, ha lavorato nel campo della moda come disegnatrice per stilisti famosi come Renato Balestra. Ma la sua vena artisticaspazia anche nel cinema come costumista di diversi film di Rondi.

Nel 1991 trasferitasi ad Ascoli Piceno con la famiglia, è stata per lungo tempo designer per una ditta di soft toys viaggiando in tutto il mondo. Attualmente è docente di Storia dell’Arte al Liceo della Comunicazione di Ascoli Piceno. Di recente ha ripreso a dipingere partecipando, negli ultimi due anni, a mostre collettive e personali con un notevole riscontro di pubblico e di critica. Continua ad operare nel campo del teatro con adulti e ragazzi e partecipa spesso ad eventi culturali in cui declama prosa e poesia grazie alla sua  raffinata e curata dizione. La mostra è aperta al pubblico tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 18 alle 24. Per informazione: 0735 581139

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.061 volte, 1 oggi)