RIPATRANSONE – Ripatransone non ci sta. In “risposta” ad un articolo sulle manifestazioni estive del piceno, tra le quali la piccola cittadina marchigiana non veniva menzionata, l’Assessore alla cultura e al turismo ripani Remo Bruni fa sentire la sua voce: «Sulla pagina locale di un quotidiano, leggo un ampio resoconto delle principali manifestazioni estive del Piceno, con tanto di parole virgolettate dell’Assessore al Turismo della Provincia, Avelio Marini, che giustamente ne enumera le qualità. Scorrendo l’articolo, però, vedo che nessuna sillaba viene spesa per una manifestazione, giunta quest’anno alla sua quinta edizione, quale il ROLF (Ripa Opera Leonis Festival)», un evento che non solo richiama molti appassionati dai paesi vicini, ma che ha anche in programma serate di un certo livello (La Traviata di G.Verdi il 25 luglio e Cavalleria Rusticana di P.Mascagni e Pagliacci di R.Leoncavallo il 27 luglio).

Perché passare sotto silenzio degli eventi che comunque riscuotono da anni un notevole successo e sono apprezzati da un nutrito numero di persone? È quello che si chiede anche l’assessore Bruni: «Si reputa il festival ripano di bassa qualità, che non vale la pena parlarne? I tanti melomani che lo seguono, e pagano il biglietto di tasca propria, non se ne sarebbero mai accorti? Ci sono altri festival lirici in Provincia migliore di questo? E’ una colpa mettere in cantiere opere di qualità, gestendole con oculatezza e senza procurare debiti miliardari, come in altre esperienze? Ci si rimprovera questo? Con tutta sincerità non lo so».

L’assessore, che ricorda anche come a Ripatransone siano in programma anche altri eventi di notevole importanza (tra i quali i concerti di Caetano Veloso e Francesco De Gregori) conclude chiedendo più attenzione per una realtà viva come quella ripana a tutti gli addetti ai lavori, «a chi amministra Enti importanti» e «a chi scrive su carta stampata e non». Uno spazio che noi di SambenedettOggi abbiamo voluto riconoscere a Ripatransone per il grande lavoro svolto in questi anni, concedendo, oltre che il doveroso spazio sul quotidiano on-line, con moltissimi passaggi in prima pagina e anche in primo piano, anche una pagina intera del nostro settimanale. L’unico, sia detto, che viene consegnato anche ai turisti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 701 volte, 1 oggi)