SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torneo Interforze: colpo di scena. L’Autocentro Sparvieri, che sul campo aveva guadagnato il pass per la semifinale, viene escluso dal torneo a vantaggio della formazione dei Carabinieri, la quale subito dopo la gara disputata martedì scorso (2-0 in favore degli avversari) aveva inoltrato ricorso in ordine alla posizione di due giocatori viola.
Il Giudice Sportivo Giampaolo Sorrentino l’ha accolto, infliggendo all’Autocentro Sparvieri lo 0-3 a tavolino. Stante infatti il regolamento della manifestazione, ogni compagine iscritta non può schierare più di un giocatore militante in una formazione di Prima Categoria (articolo 5); sono dunque in difetto Alessandro Cappa, peraltro capocannoniere del torneo con 12 gol, e Leonardo Perozzi, tesserati rispettivamente con Atletico Piceno e Avis Ripatransone.
L’Autocentro Sparvieri dunque saluta la competizione, che la vedeva come tra le favorite per la vittoria finale, mentre i Carabinieri si apprestano a disputare la semifinale, lunedì prossimo (ore 18.30), contro l’Atletico Samb.
Da ultimo ricordiamo che l’altra semifinale si disputerà martedì 4 luglio, alle 18, tra Arca 93 e ASL 13.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 621 volte, 1 oggi)