(di Andrea Bellabarba)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alla presenza dell’assessore al turismo Domenico Mozzoni, dell’assessore alle politiche culturali Margherita Sorge e a quello delle politiche per lo sport Eldo Fanini, si è svolta questa mattina la conferenza stampa per l’illustrazione del programma delle manifestazioni estive riguardanti la nostra città, cioè il progetto “Scenaperta Estate 2006“.

L’assessore al turismo ha posto l’accento in particolare verso alcune manifestazioni sportive che si terranno il primo luglio come il 2° Torneo Internazionale dell’Adriatico di Basket, con un tappa cittadina a cui parteciperanno tutte le squadre nazionali che saranno protagoniste dei Campionati Mondiali di Basket in Giappone.

Cultura e spettacolo saranno le protagoniste indiscusse di quest’estate, a cominciare dai rinnovati “Incontri con l’autore“, che vedranno la partecipazione presso la Palazzina Azzurra di autori di vario genere: si inizia il 2 luglio con Antonio Caprarica, del TG2, che presenterà il suo libro “Dio ci salvi dagli inglesi… o no!?”, e si proseguirà lungo tutta l’estate con altri scrittori quali Loriano Macchiavelli o il giornalista del Corriere della Sera Magdi Allam, autore del volume “Io amo l’Italia ma gli italiani la amano?”.

Altra interessante iniziativa sarà il cinema d’estate presso i parchi cittadini: saranno i vari comitati di quartiere insieme all’Associazione Cineforum Buster Keaton ad occuparsi della programmazione, ovviamente gratuita, delle pellicole. In particolare l’associazione “La Rocca”, come ha affermato il presidente Piero Galiè, in quanto responsabile della custodia del Parco di via Saffi e del Torrione, indica anche l’apertura al pubblico di quest’ultimo nel periodo di luglio/agosto, tutti i sabati e le domeniche dalle 21.30 alle 23.00.

Verrà poi riproposta “Agostinpiazza“, la manifestazione in 3 serate, con un primo appuntamento del Gran Galà dell’Estate per il gran concerto dell’orchestra di fiati “Laboratorio Ensemble”, poi ci sarà la serata del “Queen tribute” con il gruppo cover dei Korona, per finire con una serata di cabaret e musica con Lino Barbieri.

Ancora da confermare invece la rassegna di eventi Mare Aperto, un contenitore di appuntamenti teatrali, musicali e letterari con in comune un unico filo conduttore: il mare. Molto presto ne sapremo qualcosa di più, l’unica cosa certa rimane la conferma del Watershow che verrà registrato il 5 luglio presso la Rotonda Giorgini: il comune infatti ha sbloccato i 100 mila euro che erano pronti per Miss Italia, spostandoli per la realizzazione del programma. Comunque rimangono ancora alcune perplessità sull’effettivo successo dello show. Staremo a vedere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 903 volte, 1 oggi)