SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fine settimana all’insegna del nuoto quello che è andato in archivio. Ben due gli eventi infatti che si sono tenuti presso la piscina comunale di San Benedetto del Tronto. Cogese e Delphinia assolute protagoniste.
Andiamo per gradi. La prima manifestazione, la Coppa Marche edizione 20006, ha visto in gara le migliori otto società marchigiane di nuoto assoluto, vale a dire Cogese, Rari Nantes Marche, Pesaro Nuoto, Vela Ancona, Osimo, Nuoto Club Chiaravalle, Onda Azzurra Fermo e Salus Matelica. Per la Cogese un quinto posto, a fronte di tre medaglie d’oro e due argenti (su otto specialità) che incarna comunque il miglior risultato raggiunto negli ultimi quattro anni. Vinte peraltro sia la staffetta maschile che quella femminile.
Meglio ancora hanno fatto i nuotatori della Delphinia che, gareggiando nelle fila della Rari Nantes, sono arrivati primi. Un risultato storico, visto che sino ad ora in questa competizione aveva primeggiato sempre il Pesaro Nuoto.
CAMPIONATI REGIONALI ESORDIENTI B L’ultimo appuntamento della stagione per questa categoria ha visto all’opera, sempre presso la piscina comunale della città delle palme, 168 atleti provenienti da 20 società in rappresentanza di tutte le Marche. Gianmarco Bellini, della Cogese, ha portato a casa l’unica medaglia (un argento) per il nuoto sambenedettese, nei 100 metri stile libero (1’12”5), migliorando il podio precedente, ovvero il bronzo conquistato ai Regionali invernali. Sempre Bellini ha fatto registrare un quarto posto nei 200 metri Sl, due sesti posti nei 50 e 100 metri FA.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.128 volte, 1 oggi)