SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Successo per la Riviera delle Palme a Steyr. Una folla costante ha affollato lo stand della nostra riviera all’interno del quale si sono vissuti anche momenti di alta gastronomia con la cottura in diretta dei maccheroncini di Campofilone o la frittura delle olive all’ascolana che hanno attirato una folla entusiasta di persone intorno ai tavoli che circondavano lo stand.

Il Consorzio Turistico, il Comune di San Benedetto e la Atlante Congressi avevano provveduto a far recapitare nella graziosa cittadina dell’Alta Austria (gemellata con San Benedetto) olive all’ascolana dell’azienda Olivepiù, vini di diverse qualità ed aziende sotto l’egida dell’Enoteca Regionale della Vinea, maccheroncini di Campofilone di Enzo Rossi, bottiglie di Anisetta Meletti, olio dell’oleificio Censori di Monteprandone oltre che naturalmente tanti dèpliant turistici che hanno ricevuto ampi consensi, al punto che sono stati appena sufficienti a accontentare le numerose richieste.

In moltissimi, poi, oltre a ritirare il materiale informativo, si sono documentati sulle nostre località turistiche, promettendo di trascorrere i propri periodi di ferie in riva all’Adriatico e in visita ai nostri siti artistici e naturalistici. Un grande successo che ci si augura possa avere in futuro un ampio riscontro nel campo delle presenze turistiche. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 189 volte, 1 oggi)