CUPRA MARITTIMA – Dopo il prolungamento del mandato per altri due anni del presidente Basilio Rossi e l’inserimento di giovani imprenditori locali nel direttivo societario, la Cuprense ha aperto ufficialmente il calcio mercato.
In settimana verranno definiti i ruoli all’intero dello staff dirigenziale di Marco Giudici, Fabio Spina, Andrea Alighieri e Graziano Cossignani. Non si nascondono altri arrivi vista l’assenza di alcuni protagonisti nella riunione della settimana scorsa.
Intanto manca solo la firma sul contratto che legherà mister Fermanelli, il quale può considerarsi a tutti gli effetti il tecnico dei gialloblu per la prossima stagione. Trainer esperto, Fermanelli ha viaggiato tra l’Eccellenza e la Promozione con Trodica, Urbisaglia e Vigor Senigallia.
Gigi Rossi invece, storico capitano della Cuprense, saluta la società che lo ha cresciuto. Alla soglia dei 40 anni ha deciso di cambiare squadra. Probabile che voglia scendere di categoria. Continueranno, invece, a vestire la maglia gialloblu Mori, Cocciaretto, Gabrielli, Calabrini, Alighieri, Perozzi, i fratelli Spelndiani, Crescenzi. Incerto il futuro di Viviani.
Il presidente Caporossi ha fatto sapere che la campagna acquisti si svilupperà in base all’obiettivo della società, che vuole fortemente un campionato di vertice, senza però fare follie. Verranno insomma presi pochi giocatori, ma di peso.
I COMPLIMENTI DEL SINDACO Il sindaco di Cupra Giuseppe Torquati e l’assessore allo Sport Giuseppe Croci, nell’ambito di un’assemblea tenutasi qualche giorno fa nella sala consiliare del Comune, si sono complimentati con la Cuprense e il suo presidente Basilio Caporossi per gli ottimi risultati riportati nel torneo di Promozione appena concluso
Torquati oltre ad aver sottolineato la bontà dei risultati ottenuti dai gialloblu, ha lodato la serietà della gestione del settore giovanile del club cuprense.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)