CASTEL DI LAMA – Risuonano e risuoneranno sabato 24 e domenica 25 giugno, a Castel di Lama e Pagliare del Tronto, la musica etnica di “Altri Suoni”. Il Festival, organizzato dall’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto di cui è direttore artistico Pier Mario Maravalli, entra nel vivo.

Daranno il via alla rassegna sabato sera i “Boukakes”. Il gruppo algerino, formatosi nella “banlieu” di Montpellier suoneranno in Piazza della Libertà a Castel di Lama.

I “Boukakes” letteralmente ‘negro macaco’ fanno musica Groove Rai, Arabo-Andalusa e Gnawa. Un “cocktal energetico” come è stato recensito sulle pagine del quotidiano francese “Liberation” che non mancherà di coinvolgere e soprattutto divertire. Il concerto avrà inizio alle ore 21,30.

Suoneranno invece domenica, a Pagliare del Tronto sempre per “Altri Suoni” i “Mascarimirì”. L’appuntamento è per le ore 21,30 in Piazza Kennedy. In caso di pioggia il concerto si farà presso il CineTeatro “B.Gigli”. I salentini suoneranno sul palco la “pizzica” ma non quella tradizionale tanto cara ai loro avi ma una nuova, in accordo ai nuovi tempi e alla nuova musica, quella tecno, quindi inaspettata ma sempre molto, molto bella.

Lo spettacolo si svolge in collaborazione con il comune di Spinetoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 388 volte, 1 oggi)