TORTORETO – Una rapina davvero insolita, almeno per quel che riguarda il modo stravagante con cui il ladro ha deciso di camuffare il proprio volto. Un uomo ha messo a segno un colpo ad una filiale della Banca di Teramo che si trova a Tortoreto indossando una maschera raffigurante il ministro delle infrastrutture Antonio Di Pietro.

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio: quando il malvivente si è presentato alla cassa, qualcuno ha creduto che si trattasse del ministro. In mano, però, il rapinatore impugnava un coltello e con lui c’erano altri due complici. I tre si sono fatti consegnare circa undicimila euro in contanti. Prima di fuggire, la banda ha chiuso dipendenti e clienti della banca in bagno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 587 volte, 1 oggi)