SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una delle manifestazioni più qualificate dell’estate italiana per quanto riguarda il collezionismo e l’antiquariato torna anche quest’anno – nel suo tredicesimo appuntamento – con diverse date: dal 23 al 26 giugno e dal 25 al 28 agosto presso l’isola pedonale di San Benedetto del Tronto; mentre dal 28 al 30 luglio presso il lungomare di Grottammare.

Gli operanti del settore coinvolti sono duecentocinquanta, vengono da tutta Italia con un comune denominatore: la passione per il collezionismo. E non sono gli unici ad essere appassionati: altissima, infatti, l’utenza che si reca al mercatino.  “Un grande evento che va valorizzato”, secondo l’Assessore Mozzoni. 

Quest’anno molte anche le novità, a partire dai gadget e dalle salviette regalate ai bar della zona che pubblicizzano l’evento. Oltre agli stand degli espositori, verrà anche allestita una mostra collaterale di forte impatto collezionistico: “Boccali DiVini”, che racchiuderà centinaia di originali e rari boccali da vino di arte popolare, realizzati fra il XVI al XIX secolo, che costituisco nel loro insieme  un singolare spaccato del vissuto quotidiano.
La mostra, così come anche il mercatino, ha richiamato l’attenzione in tutta Italia e non solo: in rassegna stampa ci sono articoli sia su giornali specialistici sull’antiquariato, che servizi dedicati dalla BBC.

Sbirciando e curiosando come in un salotto estivo all’aperto, ce ne sarà per tutti i gusti e tutte le tasche!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 414 volte, 1 oggi)