SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato firmato ieri negli uffici della Regione Marche il protocollo d’intesa sul progetto relativo alla deviazione obbligatoria del traffico pesante dalla statale 16 “Adriatica�? all’autostrada A 14 nel territorio costiero marchigiano per il periodo estivo 2006. Alla presenza dell’assessore regionale ai trasporti Pietro Marcolini, del suo omologo sambenedettese Settimio Capriotti e di quelli di tutti i comuni costieri delle Marche, sono state apposte le firme sul documento che ordina anche quest’anno ai mezzi pesanti di transitare sull’autostrada, evitando dunque il passaggio sulla statale 16 e quindi all’interno dei comuni della costa.

L’importo totale dell’accordo è stato preventivato in 282.390,77 euro, dei quali il 75% andrà a carico della Regione Marche e delle associazioni di categoria, mentre il restante 25% (pari a 70.597,76 euro) sarà pagato dai comuni marchigiani interessati. La quota a carico del Comune di San Benedetto del Tronto è di 9.969,31 euro. Il traffico pesante verrà interdetto dalle ore 19 alle ore 5 del mattino seguente per il periodo che va da lunedì 26 giugno a sabato 9 settembre 2006.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 488 volte, 1 oggi)