SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La sezione provinciale di Ascoli Piceno del Corpo Forestale dello Stato ha comunicato le principali norme di comportamento da seguire nel caso in cui ricevano la segnalazione di un incendio.

Annotare gli estremi e il recapito telefonico (cellulare) del soggetto che ha effettuato la segnalazione; durante l’avvicinamento all’incendio cercare di memorizzare veicoli e persone che si allontanano, circolino o sostino nella località interessata; durante le fasi di spegnimento evitare il più possibile di camminare o bagnare senza scopo le aree già percorse dal fuoco; evitare di introdursi con i veicoli all’interno delle zone bruciate o limitrofe se ciò non sia assolutamente necessario, al fine di evitare di cancellare eventuali impronte; nessuna cosa esistente sul luogo, anche se ritenuta insignificante o non attinente con l’incendio, dovrà essere maneggiata, raccolta o spostata, allo stesso modo non abbandonare alcunché (nemmeno le cicche delle sigarette fumate o i resti dei pasti); di qualsiasi cosa rinvenuta, con particolare riferimento ad eventuali meccanismi di accensione facilmente riconoscibili, si dovrà avvisare il personale forestale astenendosi dal maneggiarla, raccoglierla, spostarla.

Evitare insomma qualsiasi atto che possa portare al deterioramento od alla distruzione di tracce che potrebbero essere determinanti per l’identificazione del responsabile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 288 volte, 1 oggi)