SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ragnoliadi 2006, si parte il 2 luglio. Il consueto appuntamento con le “mini olimpiadi per ragazzi” organizzate dalla società di calcio biancorossa, giunge quest’anno al ragguardevole traguardo dell’edizione numero venti. Un’istituzione ormai per San Benedetto e tutto il comprensorio.
La manifestazione, che l’anno passato ha visto la partecipazione di 35 squadre e oltre 200 ragazzi, inizierà, come detto, il 2 luglio per concludersi dopo quasi tre settimane, il giorno 22. Le iscrizioni, che si sono aperte a inizio giugno, si chiuderanno sabato prossimo. Domenica poi, i partecipanti – ragazzi dai 6 ai 14 anni – verranno divisi in squadre (con apposito sorteggio; per ogni squadra verrà “assegnato” uno sponsor) e, soprattutto, in tre fasce d’età. I piccoli atleti avranno modo di cimentarsi non solo in discipline d’atletica, ma anche nel calcio (maschile e femminile), nella pallavolo (solo femminile) e nella costruzione di castelli di sabbia. Le gare dunque si svolgeranno tra il campo d’atletica, la porzione di spiaggia nei pressi del torrente Ragnola e il campo in erba della parrocchia della chiesa della Sacra Famiglia.
Per quel che riguarda invece la giornata inaugurale al mattino è prevista la stupenda fiaccolata, con i bambini a fungere da tedofori e a coprire un percorso che va dal piazzale antistante la chiesa SS. Annunziata (in via Torino), passando per il lungomare, il centro di San Benedetto, sino alla già citata chiesa della Santa Famiglia. La sera invece, a partire dalle 20.30, la sfilata delle squadre partecipanti presso il campo d’atletica.
Da ultimo segnaliamo che a tutti i bambini verrà consegnata una medaglia di partecipazione, mentre verranno premiati i primi tre classificati di ogni competizione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 396 volte, 1 oggi)