ACQUAVIVA PICENA – «La maggior parte degli appuntamenti previsti sarà all’insegna del beneficio delle strutture ricettive, grazie all’incremento turistico (pari a circa il 33%) registrato negli ultimi anni»: è quanto ha dichiarato l’assessore al Turismo e Sport Andrea Infriccioli, introducendo la conferenza stampa di presentazione del calendario delle manifestazioni estive.

Tenutasi nei giorni scorsi presso la Sala Consiliare del Comune di Acquaviva, sono intervenuti, fra gli altri, il sindaco Tarcisio Infriccioli, il presidente della Pro Loco Maurizio Bollettini e la responsabile dell’Ufficio Turistico IAT Greta Del Zompo.
Festival, concerti, operette, convegni, tornei, rievocazioni storiche, sagre e mercatini sono gli ingredienti del ghiotto menu della cittadina per l’estate 2006, che vedrà una massiccia partecipazione della Pro Loco, tornata, dopo un periodo di semi-silenzio, finalmente a ricoprire un ruolo rilevante in paese. Iniziative per tutti i gusti che non mancheranno di richiamare sui panoramici colli del borgo piceno folle di turisti, italiani e non. Ricchi e variegati gli appuntamenti previsti, da far concorrenza alle proposte di centri ben più noti.
Dopo l’antipasto del Medieval Music Festival del 16 giugno scorso, piatti forti saranno l’inaugurazione dei Percorsi delle Fonti, in mountain bike, prevista per domenica 25 giugno (preceduta il giorno innanzi da un convegno dal titolo “Cicloturismo: sport e territorio”), che avrà come madrina d’eccezione la campionessa olimpionica Paola Pezzo, e la rinnovata rassegna fumettistica Acquaviva Comics Academy, con apertura della mostra “In viaggio con Mafalda” e partecipazione straordinaria del tre volte premio Oscar Carlo Rambaldi (1-31 luglio). Dulcis in fundo, il festival Officina dell’Arte (4-9 settembre), una vera e propria accademia della musica.
Davide Portelli (istruttore nazionale Scuola Italiana Mountain Bike), Riccardo Stefanin (professionista del fumetto) e Federico Paci (clarinettista e docente al Conservatorio Braga di Teramo) gli chef di tali delizie.
Evento clou della stagione, il Convegno Nazionale sul Turismo (7-8-9 luglio), per la prima volta nelle Marche, organizzato in collaborazione con l’Associazione Paesi Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, con sede in Liguria, cui interverranno i rappresentanti dei cento Comuni ad essa appartenenti. In concomitanza, il 7 luglio, musica, canti e balli con I Talenti di Acquaviva Picena.
Precederanno il Saggio di danza classica e moderna (25 giugno), in Fortezza, e l’Estemporanea di pittura “Premio La Fortezza” (29 giugno), nel centro storico. Novità del 2006, la lirica con l’operetta La vedova allegra di Franz Léhar (23 luglio alle ore 21.30) ed il Concerto di musica lirica (30 luglio). Entrambi gli spettacoli si terranno sotto le stelle nell’affascinante cornice all’aperto della Rocca Medievale.
Agosto si aprirà all’insegna del modellismo, con una mostra sui giocattoli antichi e collezionismo che rimarrà aperta sino alla fine del mese, e delle rievocazioni storiche, con la XIXª edizione di Sponsalia (3-4-6 agosto), promossa dall’Associazione Palio del Duca. Seguiranno il XII° Slalom Acquaviva Picena (Strada del Rosso Piceno Superiore), fissato per il 6 agosto, e, il 10, un Concerto di musica celtica. Dal 9 al 16, spazio all’enogastronomia con la Sagra della lumaca e dello spiedino, organizzata in piazza della Libertà dall’Associazione G.S. Acquaviva.
Non mancherà anche quest’anno l’appuntamento con Acquaviva nei carretti (13 agosto), giunto alla IVª edizione, mentre l’11-13-14 agosto Le Notti delle Cover vedranno le cover band della zona esibirsi in concerti tematici e monografici. Concluderà il mese più caldo dell’anno la manifestazione eno-ecologica Area Metal Detector.
Ciliegina sulla torta, il tradizionale Mercatino dell’artigianato, modernariato e delle tipicità locali, che animerà le vie e viuzze dell’incantevole borgo antico tutti i mercoledì di luglio e agosto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.029 volte, 1 oggi)