ANCONA – Il Programma era stato sottoposto lo scorso 4 aprile all’esame del Forum permanente per il Turismo che aveva successivamente espresso parere positivo, come pure esiti positivi hanno avuto gli incontri tenuti con gli operatori del settore. La giunta regionale ha quindi trasmesso alla 3a Commissione consiliare competente in materia il documento per l’approvazione preliminare. L’organo consiliare ha poi rinviato il Programma con parere favorevole in Giunta, per l’approvazione definitiva, a condizione che venissero apportate le modifiche proposte, che sono state recepite e inserite.
Il costo complessivo delle iniziative per la realizzazione del Programma promozionale regionale è di 5.430.270 euro. La cifra farà carico su capitoli dei settori turismo, agroalimentare, industria e artigianato. “L’innovazione più significativa del Programma – dichiara l’assessore regionale al Turismo, Luciano Agostini – è rappresentata proprio dall’avere ricompreso in un unico servizio tutti gli aspetti promozionali legati al settore dell’industria, dell’artigianato, del turismo e dei prodotti tipici. Questo, di fatto, comporta la predisposizione di un Programma operativo promozionale globale, allo scopo di dare una visione unitaria dell’immagine Marche, seppure diversificata nei diversi segmenti d’interesse: turismo, enogastronomia, artigianato, cultura, ambiente, paesaggio, produzioni ‘made in Marche’?.
Nel corso degli ultimi mesi si è inoltre avviata una completa riorganizzazione normativa nel settore del turismo con la predisposizione di un Testo Unico, attualmente in fase di approvazione da parte del Consiglio regionale. “Nel Testo Unico – continua Agostini – si prevede tra l’altro un tipo di programmazione flessibile, adattabile ai mutamenti in corso sui mercati internazionali. Di conseguenza il piano non può che essere annuale nella programmazione degli eventi e delle iniziative, anche se nella individuazione delle strategie e degli obiettivi si delineano linee programmatiche di respiro pluriennale?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 316 volte, 1 oggi)