ACQUAVIVA PICENA – Non si tratta di un ripensamento. Vincenzo Mora aveva dato, la settimana scorsa, le dimissioni da presidente dell’Acquaviva Calcio per una serie di circostanze che nulla hanno a che vedere con la salvezza ottenuta dalla sua squadra e del suo entourage.
Lo sfogo del massimo esponente acquavivano era stato sottile. Soltanto a tempo debito Mora spiegherà le ragioni dei mancati presupposti per poter continuare il suo mandato. Tuttavia non abbandonerà totalmente il club, poiché il suo nome sarà legato ancora all’Acqauviva come presidente onorario.
Questa sarà comunque una settimana decisiva. Si avvieranno tutte le procedure per nominare il nuovo patron e con esso l’allenatore che guiderà gli aranciocelsti nel prossimo campionato. Solo in seguito verranno prese decisioni in merito alla squadra da allestire.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 228 volte, 1 oggi)